Il mercato immobiliare 2020 è ancora in crescita

del 06/10/2020  (ultima revisione 11/12/2020)

Il mercato immobiliare 2020 è ancora in crescita

Mercato immobiliare 2020 con segno positivo. Nonostante la grave crisi sanitaria ed economica causata dall’esplosione del coronavirus, i prezzi delle case continuano a salire. A confermare quello che nel mondo immobiliare era ormai chiaro è la stessa ISTAT che con il rapporto ufficiale sui prezzi delle abitazioni in Italia ha certificato il trend positivo che vive il mercato immobiliare nel secondo trimestre 2020.

I dati ISTAT sul mercato immobiliare

Il rapporto ISTAT registra una crescita dei prezzi delle case +3,1% (rispetto al trimestre precedente) e +3,4% sul secondo trimestre del 2019.

“Quello che abbiamo registrato – ha dichiarato l’Istat – è l’aumento tendenziale dei prezzi delle abitazioni più ampio da quando è disponibile la serie storica dell’IPAB, ed è attribuibile sia ai prezzi delle abitazioni nuove (+2,7%) sia a quelli delle esistenti (+3,7%), entrambi in accelerazione rispetto al trimestre precedente (erano rispettivamente +1,0% e +1,9%)”. 

  1. Quali fattori stanno condizionando in positivo il mercato immobiliare 2020?
  2. Mercato immobiliare 2020: come fluttuano i prezzi delle case su scale regionale e locale?

Quali fattori stanno condizionando in positivo il mercato immobiliare 2020?

Questi andamenti si registrano in un contesto di netta contrazione dei volumi di compravendita imputabile alle misure adottate per il contenimento del Covid-19 che hanno drasticamente limitato la possibilità di stipulare i rogiti notarili soprattutto nel mese di aprile.

La marcata crescita dei prezzi delle case consolida il trend che aveva iniziato a manifestarsi nella seconda parte del 2019 e fa riferimento a contratti siglati tra aprile e giugno ma le cui condizioni si sono perfezionate per lo più prima del lockdown

Il drastico calo del numero di compravendite di immobili residenziali ha riguardato la prima parte del trimestre in esame ed è stato in larga parte riassorbito a giugno, senza prefigurare, quindi, per ora, un calo generalizzato e persistente della domanda tale da influenzare l’andamento dei prezzi nel breve periodo.

Mercato immobiliare 2020: come fluttuano i prezzi delle case su scale regionale e locale?

I prezzi delle abitazioni registrano tassi tendenziali positivi in tutte le ripartizioni geografiche. Il Nord-Ovest e il Nord-Est mostrano aumenti marcati (rispettivamente +5,5% e +4,1%); segue il Sud e Isole (+2,3%) mentre il Centro si attesta su un tasso di crescita più basso (+0,9%). Anche su base congiunturale si registra ovunque un’ampia crescita dei prezzi delle abitazioni. A Milano accelera ulteriormente la crescita su base annua dei prezzi delle abitazioni (+15,9%). I prezzi aumentano, ma in misura più contenuta, anche a Torino (+1,8%) e a Roma (+1,3%).

Fonte: Istat

© Riproduzione riservata

 

SEO blogger Appassionato di Keyword Research, da più di dieci anni divido equamente la mia vita professionale tra fogli bianchi di word, blog aziendali e strategie di social media marketing. Nasco come giornalista, prima grande passione, e oggi svolgo la mia attività professionale come Content Manager e SEO blogger con diverse realtà editoriali e importanti progetti imprenditoriali. Collaboro con il Blog SmartFocus e condivido con i suoi lettori la mia passione per l’attualità, il giornalismo e le attività imprenditoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.